chef Bettini Samuele - Trattoria Al Fogher - Camponogara VEProseguono le serate nel veneziano del Festival, che giovedì 31 ottobre vedrà protagonista la Trattoria Al Fogher di Camponogara. Lo chef Samuele Bettini sottoporrà al giudizio dei clienti tre piatti a base di merluzzo fresco, salato od essiccato. Caratteristica principale delle pietanze servite dovrà essere il carattere innovativo, oltre che l’attenzione al territorio nell’usto degli ingredienti. Questi i tre piatti in gara: bertagnin in saore come antipasto, gnocco al vapore ripieno di stocco norvegese su crema di parmigiano come primo e baccalà al miele di barena con crema di mais Biancoperla come secondo (costo menù, vini inclusi 45 euro a persona, T. 041-462140).

A chiudere la quaterna veneziana sarà il ristorante Laguna di Jesolo, con la cena in programma il 22 novembre, ultima data di selezione popolare del Festival. Dopodiché, i “piatti del cuore” risultati vittoriosi nelle serate veneziane saranno sottoposti alla selezione provinciale e regionale a cura del Comitato organizzatore del Festival. A passare il vaglio della Giuria stellata in finale per concorrere al Trofeo Tagliapietra il prossimo 4 dicembre all’Antica Trattoria Ballotta di Torreglia, in provincia di Padova, saranno infatti 6 piatti, 4 veneti, 1 trentino e 1 friulano.

Ufficio Stampa Festival Triveneto del Baccalà verso Expo 2015:
Gaiares di Marina Meneguzzi – cell. 348.3127174 – www.gaiares.it