Piero MrosaSarà Pietro Menegante, chef patron del ristorante Gran Passo di Velo d’Astico a chiudere venerdì 18 ottobre la gara dei ristoranti vicentini che partecipano al Festival.

I piatti in gara. Merluzzo crudo, cotto e marinato come antipasto, raviolo d’ortica con stoccafisso e crema di zucca come primo piatto e baccalà ai profumi e sapori delle alte Valli Vicentine come secondo: questi i tre piatti che Menegante sottoporrà al giudizio dei commensali. Che a fine serata dovranno decidere quale piatto, fra le tre portate, sarà la pietanza più buona e innovativa, oltre che rappresentativa del territorio. Spetterà poi al Comitato Organizzatore del Festival decidere quale dei 2 piatti scelti dai commensali nelle serate vicentine potrà concorrere alla selezione regionale del Festival. Saranno infatti quattro i piatti veneti che passeranno in finale, insieme a 1 piatto trentino e 1 piatto friulano. La finale si terrà il 4 dicembre alla’Antica Trattoria Ballotta di Torreglia (PD), in palio, l’ambito premio Trofeo Tagliapietra, simbolo di innovazione e creatività. Inizio serata ore 20, costo menù (vini inclusi) 45 euro a persona, tel. 0445-714349.

Ufficio Stampa Festival Triveneto del Baccalà verso Expo 2015:
Gaiares di Marina Meneguzzi – cell. 348.3127174 – www.gaiares.it