festival del baccala 2013L’attesa per conoscere il vincitore del Festival all’Antica Trattoria Ballotta di Torreglia (PD) si fa sempre più fremente. Ma prima di levare i calici in onore dello chef che domani sera si porterà in ristorante per un anno il Trofeo Tagliapietra (insieme al viaggio studio premio per due persone alle isole Lofoten, messo in palio dall’azienda Tagliapietra),  è d’obbligo ricordare chi sono gli organizzatori della manifestazione, destinata in qualche modo a rivoluzionare il gusto della tradizione in fatto di stocco.

E non potevano che essere coloro che questo piatto lo amano profondamente, le Confraternite del baccalà del Nordest – la Venerabile Confraternita del Bacalà alla Vicentina, la Dogale Confraternita del Baccalà Mantecato, la Patavina Confraternita del Baccalà e la Vulnerabile Confraternita dello Stofiss dei Frati di Rovereto -, in collaborazione con l’Accademia Italiana della Cucina Delegazione Eugania Basso Padovano e l’azienda Tagliapietra e Figli di Mestre (VE), il più grande importatore di stoccafisso del Nord Italia, che supporta il Festival per portare alla ribalta, soprattutto delle nuove generazioni, il merluzzo, alimento ricco di valori nutrizionali, gustoso e versatile in cucina.

Ufficio Stampa Cantina Valpolicella Negrar:
Gaiares di Marina Meneguzzi – tel. 049.8601978 cell. 348.3127174 – www.gaiares.it