Il ristorante Tavernetta all’Androna è situato nel borgo storico di Grado, vicino alla Basilica di Sant’Eufemia. È un locale accogliente e raccolto che punta sulla freschezza del pescato e la qualità delle materie prime.
Abbiamo intervistato Attias Tarlao, lo Chef del ristorante Tavernetta all’Androna, che venerdì 20 ottobre ospiterà la tredicesima tappa del Festival Triveneto del Baccalà – Trofeo Tagliapietra, edizione 2017:
 
Chef Attias Tarlao_ Tavernetta all'Androna_GoriziaIn tre parole come descrive la sua cucina?
Di mare, creativa, del territorio.
 
Come definirebbe il suo ristorante?
I sapori del Mare Adriatico e della Mitteleuropa si incontrano a Grado, dove la tradizione, la cultura e la passione per la pesca continuano da 2000 anni. Ed è qui, nel cuore pulsante della Grado vecchia, tra la magia delle sue calli, che si trova la Tavernetta all’Androna, dove insieme a mio fratello Allan, portiamo in tavola tutto il sapore del mare. Ingredienti indiscussi la qualità e la freschezza del pescato.
 
Lei sta realizzando le tre ricette in gara al Festival Triveneto del Baccalà – Trofeo Tagliapietra: a cosa s’ispirerà per la loro ideazione?
M’ispirerò alla nostra cucina che si basa su prodotti del territorio, fondendo gusti e sapori del baccalà e dello stoccafisso con creatività, ispirandomi alle classiche ricette della cucina Gradese.
 
Quali sono le caratteristiche e peculiarità del menù che parteciperà al Festival?
Cosa vorrebbe trasmettere?
Vorrei trasmette l’idea che il baccalà e lo stoccafisso sono due prodotti di grande qualità e che si prestano a molteplici abbinamenti.
 
Perché ha deciso di partecipare al Festival Triveneto del Baccalà?
Utilizza già lo stoccafisso e il baccalà salato nelle sue proposte culinarie?
Perché il baccalà e lo stoccafisso sono presenti nella nostra lista, con ricette classiche e creative.
 
Lo stoccafisso e il baccalà salato sono più tradizione o innovazione?
Ha un ricordo legato a questi due prodotti?
Diciamo che la clientela ricerca i piatti della tradizione, dal mantecato al baccalà alla vicentina, ma è propensa a scoprire nuovi sapori e nuovi abbinamenti.
I ricordi vanno al baccalà che mi preparava mio nonno, grande chef e ispiratore di molte mie ricette, mantecato a mano, di rara bontà.

 

 

Ristorante Tavernetta all’Androna
Calle Porta Piccola, 16
Grado (Go)
Tel. 0431 80950